Coltivare il mandarino dai semi
Average rating0.0
Category Gardening & Environment | Skills: Skill | Author: PHP | Language : Language | Difficulty level : Easy | Time : 40min Share Take Challenge Add Activity

NOME DELL'ATTIVITÀ: Coltivare il mandarino dai semi

LIVELLO 1

DESCRIZIONE: il mandarino è uno dei frutti più gustosi. Possiede un sapore squisito e un aroma sorprendente e può anche essere usato in molte ricette oltre che come dessert. Può giovare alla tua salute, poiché rafforza il sistema immunitario, contiene proprietà anti-infiammatorie e aiuta ad avere un corretto funzionamento polmonare. Coltivarli è facile ed economico!

FASI: Questa attività ha 4 fasi.

1. Comprare i semi o conservare alcuni semi di mandarini freschi

2. Dipingere i vasi;

3. Piantare i semi;

4. Curare i semi durante la loro crescita.

 

OBIETTIVI FORMATIVI:

1. Imparerai come piantare e curare la crescita dei semi;

2. Imparerai come realizzare un frutteto;

3. Imparerai che tipo di ricette e benefici per la salute si possono avere usando i mandarini.

 

COMPETENZE INDIRIZZATE:

Dopo aver completato l'attività, otterrai le seguenti abilità:

1. Piantare i semi di mandarino.

2. Curare i semi di mandarino.

3. Migliorare le tue conoscenze sulla coltivazione degli agrumi.

4. Migliorare le tue capacità di giardinaggio.

5. Migliorare la tua cucina.

6. Scoprire di più sui benefici per la salute degli agrumi.

7. Migliorare il riciclaggio e le competenze eco-compatibili.

 

COMPETENZE:

Dopo aver completato l'attività, gli allievi acquisiranno le seguenti competenze:

1. Capacità di coltivare piante e giardini da frutto

2. Capacità di piantare con successo semi.

3. Riconoscere e capire quali sono gli agrumi, i loro benefici per la salute e per cosa possono essere utilizzati.

4. Migliorare il loro riciclo e la mentalità ecologica.

5. Organizzare, pianificare e sviluppare un intero progetto.

 

MATERIALE RICHIESTO:

  • Semi di mandarino
  • Vasi di terracotta
  • Miscela di impregnazione fresca
  • Acqua

 

ISTRUZIONI:

  • Prepara i tuoi vasi!
  • Step 1 - Dipingi i tuoi vasi nel modo che preferisci!
  • Step 2: lasciali asciugare.

 

Piantare i semi

Step 1: acquista i semi di mandarino da un centro di giardinaggio. In alternativa, salva i semi da un mandarino fresco. Lava accuratamente i semi freschi poiché i succhi dolci possono causare la formazione del seme.

Fase 2: riempi una piccola pentola con una miscela per invasatura commerciale. Utilizzare una miscela fresca che contenga materiali come compost, muschio di torba e perlite. Assicurati che la pentola abbia fori di drenaggio sul fondo, poiché il terreno scarsamente drenato farà marcire le giovani piantine.

Fase 3 - Innaffia la miscela per impregnazione e metti da parte la pentola per scolarla fino a quando la miscela non risulterà leggermente umida ma non fradicia.

Step 4 - Pianta due o tre semi nel piatto. Copri i semi con 1,3 cm di miscela per invasatura

Step 5 - Copri la pentola con plastica trasparente, o fai scivolare la pentola in un sacchetto di plastica. La plastica favorisce la germinazione mantenendo il miscuglio caldo e umido.

Passo 6 - Colloca la pentola in un luogo caldo come la parte superiore di un frigorifero o altro apparecchio. La luce non è importante in questa fase.

Step 7 - Acqua quanto basta per mantenere la mistura inumidita, ma non inzuppata. Non permettere mai che la miscela si secchi. Osserva che le piantine si sviluppino in circa tre settimane.

Step 8 - Rinfresca le piantine in vasi individuali, da 4 a 6 pollici quando le piantine hanno una coppia di foglie vere, che sono le foglie che appaiono dopo le foglie della piantina iniziale. Continua a mantenere il terriccio leggermente umido.

Step 9 - Innaffia l'albero di mandarino mensilmente durante la primavera e l'estate, usando un fertilizzante liquido a base di acido per rododendri o azalee. Mescola il fertilizzante alla metà del dosaggio suggerito sul contenitore.

Step 10 - Rinvasa l'albero di mandarino in vasi più grandi man mano che cresce, usando un vaso solo leggermente più grande ogni volta. L'umidità in un vaso troppo grande può causare la decomposizione della pianta. In alternativa, pianta l'albero all'aperto in primavera se si vive in un clima caldo.

NO COMMENTS